domenica 8 settembre 2019

Amanda, una brasiliana trasferita in Italia che fa la camgirl

Per la nostra usuale intervista abbiamo fatto due chiacchiere con Amanda, una brasiliana di 31 anni che si esibisce da qualche mese in webcam.

Ciao Amanda, come va?

Bene grazie, sono contenta di parlare qui con voi.

Come hai iniziato a fare show in webcam?

Un'amica molto intima mi ha confidato che lo faceva e che stava facendo soldi; ho voluto provarci.

Come ti sembra?

Mondo difficile, direi: c'è un sacco di gente che fa rischieste stranissime!

Tipo?

Ingoiare ed infilarmi di tutto in qualsiasi buco, anal, molta roba fetish pure.

Sul fetish cosa ti chiedono?

Dominazione e di farsi insultare, il più delle volte. Sono disposti a pagare molto per farlo, e quindi lo faccio senza problemi.

Che età hanno le persone che vengono da te?

Di solito sono ragazzi coi genitori in casa che manco si fanno vedere, crea un po' di disagio all'inizio ma poi si fa tutto. La cosa essenziale è il rispetto.

Ci sono persone poco rispettose che ti contattano?

Almeno 4 o 5 volte al giorno, sì. Ma li blocco, si capisce subito che lo sono e la cosa mi da' un po' fastidio quindi evito. Anche se molti pagherebbero molto per vedermi, ma evito. Per quello non sono sicura che continuerò a farlo anche in futuro.

Quanto guadagni?

Preferisco non dirlo, ma molto meno di quanto si immagini. Quelle che vanno benissimo sono le vamp, le dominatrici un po' bastarde, quel tipo lì insomma. Ed io non sono così.

Cosa fai nella vita?

Lavoro in un bar di una grande città italiana, non dico quale. E forse tornerò a fare la barista e basta, troppa fatica e troppo poco come guadagno ma forse è un problema mio non so.

Grazie!

Grazie a voi!

martedì 27 agosto 2019

Vengo, vengo, ma dove vanno? Orgasmi di camgirl



Camgirl che squirtano in diretta


Sabrina, la camgirl calabrese senza peli sulla fica



Sabrina è una camgirl calabrese molto simpatica e che si diverte parecchio a fare quello che fa: la camgirl praticamente a tempo pieno. 

Necessario - ci racconta su Skype - perchè da noi lavorare, anche se sei laureata come me, è diventato impossibile a meno di non andarsene fuori dall'Italia. E con la situazione familiare che vivo, non me la sento di farlo.

Ciao Sabrina, ti sei già presentata, quindi?

Direi di sì, alla fine dei conti sono una ragazza semplice, come tante, di quelle che fanno un po' le perbeniste con gli amici e che raccontano di credere nel matrimonio, ma che poi sono un po' porcelle e si divertono un sacco a fare le camgirl :-D

Come nasce la tua carriera di camgirl?

Con un ragazzo con cui stavo anni fa capitava spesso di fare cybersex, in pratica lo facevamo in tutte le varianti possibili ed immaginabili per via della distanza, e lascio immaginare ai lettori quali fossero (ride). Insomma da lì, dalla distanza, nasceva un gioco erotico eccitante che mi ha molto sorpreso, o che non mi ha sorpreso per nulla, quando ho scoperto navigando su vari siti per adulti che era una pratica molto diffusa.

Ci sono amici o parenti che sanno quello che fai?

Sì, pochi ma buoni lo sanno: e so che posso fidarmi di loro. C'è anche mia sorella più piccola che lo sa, e spero di potermi fidare. Non posso salutarla perchè dovrei dire il suo nome e non mi va, onestamente :-)

Nessun problema. Chi incontri più spesso in cam?

Il mio cliente medio ha dai 30 ai 45 anni, al di sopra di questa età direi che non dovrebbero avere problemi o preferiscono i porno classici, mentre al di sotto di quell'età scopano come ricci (del resto tutti l'abbiamo fatto regolarmente fino ai 29, tutto più facile e veloce, vero? - parla per te, ndr), che è un range di età tragico, perchè ogni volta conosci, parli, parli, parli, conosci, trovi affinità e poi la persona sparisce nel nulla e ti lascia con un pugno di mosche in mano. Secondo me alla base del successo delle camgirl e di siti come Mondo (che bazzico solo da qualche mese devo dire) c'è proprio la difficoltà oggettiva che riscontra il 90% della popolazione mondiale nel trovare persone con cui avere relazioni, siano esse stabili o occasionali: se non sei un fan della discoteca e delle droghe un po' più allegrotte, del resto, come puoi finire a letto con uno che ti piace a malapena e con il quale non hai nulla in comune?

Discorso complicato, Sabrina...

Vero, ma è alla base del successo delle camgirl: ti presenti così come sei, e grazie a Google ed alle sue magie arriva quasi sempre un pubblico di persone a cui piacerai e che, se tutto va bene, ti piacerà. HO un sacco di amici tra i miei clienti, certo mantengo molto riserbo su chi sia cosa faccia e da dove venga, anche perchè dalle nostre parti fare la camgirl sarebbe considerato un lavoro fondamentalemnete da puttana, capisci?

Che lavoro facevi prima?

Operatore call center, come quasi tutti i miei coetanei qui da me. Ed ho solo 31 anni, figurati... ed era l'unica cosa che si poteva fare. Facendo la camgirl, senza mostrare il viso e facendo show di una semplicità disarmante, a volte, guadagno il doppio o il triplo, senza esagerare, e stando a casa mia senza rompipalle attorno (ride). L'unico problema è d'estate, dove gli show si riducono all'osso.

Consiglieresti ad una tua  amica questo lavoro?
 
Se non è proprio necessario, no. Se invece non hanno di meglio e se devono ripiegare su merdate tipo commessa caruccia o call center... assolutamente sì. E vale anche se non si sentono troppo fighe, su internet siamo tutte fighe divinamente, giusto?

Direi di sì! E senti, che richieste ti fanno?

Di solito? Mah direi anal, di mostrare la paffia (ride), di masturbarmi (cosa che non riesco a fare se me lo chiedete a freddo, avete capito? datemi una buona ragione, benedetti uomini!), di infilarmi la qualunque nel culo. Roeb così

E di solito come si pongono i tuoi clienti?

Sono dei maiali :-D scherzo, ma alla fine dei conti capisco che sia eccitante avere uan donna vera che si spoglia e fa zozzate in cam

E a te piace o lo fai perchè devi?

Guarda, diciamo che se non mi piacesse un minimo, come ti dicevo, non lo farei. Con quei pochi simpatici proprio, mi capita anche di farli gratis, ogni tanto - ma in fondo è solo marketing perchè chi spende tanto deve essere premiato, un po' come succede coi buoni Amazon (ride).

Vuoi lasciare un link al tuo profilo?

No, preferisco parlare più liberamente con voi, qui, e non farlo. Tanto con chi devo trovarmi, poi, mi trovo sempre: non sono una di quelle che domina ed insulta, sono una persona alla mano e mi paice a vere a che fare con gente colta ed elegante. Serve sapere altro? Mi avete già trovata, basta cercare nel sito ;-)

Grazie! Ora, che dici se chiamo questa intervista "Sabrina, la camgirl calabrese senza peli sulla lingua"?

Può andare. Ma puoi mettere senza peli sulla fica? (ridiamo)

Perfetto :-)

giovedì 15 agosto 2019

Dominazione Finanziaria: zitto e paga



Tra le varie forme di BDSM (acronimo per B/D - Bondage e Disciplina, D per Dominazione and submission e S/M Sadismo e Masochismo) la dominazione finanziaria è da molti anni tra le tendenze più diffuse di internet. Questo soprattutto tra le persone molto ricche, dato che si tratta di un tipo di perversione feticista che implica, da parte del partner scelto, una forma completa e assoluta di controllo del denaro. Non è prevista, come prima regola, alcuna forma di intimità: il rapporto avviene spesso, infatti, esclusivamente online, e non è raro che ci siano camgirl che facciano questo genere di cose. In secondo luogo, la dominazione finanziaria prevede che il sottomesso (o la sottomessa, a seconda dei casi) paghi qualsiasi cosa alla sua padrona, quindi le faccia regali, soddisfi ogni suo desiderio e via dicendo.

Il fattore di eccitazione deriva dal pensiero che la dominatrice stia invadendo quello spazio personalissimo ed intimo che sono le vostre finanze. Non a caso oramai la gente misura la propria autostima con i soldi (tratto da un'intervista riportata su IlFattoQuotidiano)

Sicuramente la Findom (abbreviazione di Financial Domination) è uno dei fenomeni fetish più diffusi e controversi, tanto che non è chiaro esattamente cosa provochi tanta eccitazione in chi lo pratica: di sicuro, guadagnano un sacco di soldi le padrone. In questo genere di contesti, poi, il lui sottomesso viene chiamato tipicamente “money slave”, cioè lo "schiavetto dei soldi". In molti casi, in modo neanche troppo sorprendente, i money slave non sono altri se non manager di grosse aziende, insomma gente che ha soldi da spendere e che si trova in qualche modo attratto dal mondo delle camgirl. Una donna che volesse fare la camgirl, del resto, potrebbe farsi attrarre da quella che sembrerebbe un'ennesima opportunità di business online.

Per cui, al di là del fatto che lo schiavetto si possa o meno masturbare sulla padrona (cosa che dovrebbe, a rigor di logica, essere strettamente proibita), essere una dominatrice finanziaria porta bei vantaggi. Gli unici a cui non li porta sono le persone che, diversamente, potrebbero optare per tantissime altre scelte e forme di perversione online. Almeno questo è quello che pensiamo noi...

mercoledì 14 agosto 2019

Intervista a Patrizia, la camgirl italiana



Patrizia (nome di fantasia) ha risposto alle domande della nostra intervista, svelando nuovi aspetti di interesse relativi al mondo delle camgirl. Per lei, in fondo, sembra essere un lavoro come un altro...

Intervista del 16 luglio 2019 ore 21:53

Da quanto tempo fai la camgirl?
più di 1 anno

Come hai scoperto questa possibilità?
Da internet

Hai mai fatto show assieme ad altre ragazze? Es. show di coppia lesbo
No

Hai mai fatto show assieme ad un partner? Es. show di coppia etero
No

Mostri il tuo viso in cam?
A volte.

Quando fai la camgirl di solito?
Quando ho tempo

Ti sono mai arrivate richieste di incontri dal vivo?


Accetteresti di incontrare qualche "cliente" di persona, se te lo chiedesse? 
No, mai

Come si comportano con te i tuoi clienti? Tendono a pensare solo al sesso, sono carini, sono sgarbati...
Pensano al sesso

Di solito quanti anni ha il tuo cliente, di solito? Puoi dare più risposte
30-39 anni, 40-50 anni

Quale tipo di show ti chiedono più spesso?
Anal

Ti è capitato di ricevere, durante lo show, richieste di incontri di persona?
Qualche volta
 
Mi racconti l'esperienza in webcam (o la richiesta che ti hanno fatto) che ti ha eccitato sul serio o che almeno ti è piaciuto fare?
spogliarello e poe masturbazione

Di solito raggiungi l'orgasmo nello show?
Faccio finta 

per te fare la camgirl è solo lavoro o anche piacere?
Solo un lavoro come un altro

Tra i tuoi amici o parenti c'è qualcuno che sa che fai la camgirl?
No

Lavori da sola o per conto di altri (ad es. agenzie/studio)?
Con studio o agenzia

 Grazie, Patrizia! Continuate a leggere altre interviste nel nostro sito da qui.
 



venerdì 9 agosto 2019

Perchè Mondocamgirls è il miglior sito italiano per trovare e diventare camgirl



Stai cercando il sito più affidabile d'Italia per camgirl per evitare truffe e raggiri?
Vuoi evitare di dover dare, come camgirl, i tuoi dati personali al tuo prossimo cliente?

La risposta è semplice: MondoCamgirls.com è il sito perfetto per te.

Questo articolo è stato scritto da una persona che frequenta questo mondo da molti anni, che ne ha sperimentati tanti e che alla fine ha stabilito che MondoCamgirls.com è il miglior sito di webcam girls d'Europa.

Questo per una serie di motivi:
  • c'è uno staff serio che lo gestisce;
  • costa meno di qualsiasi altro sito del genere;
  • le camgirl guadagnano abbastanza bene;
  • c'è un ambiente sereno, le camgirl sono quasi tutte serie e simpatiche;
  • non c'è il rischio di prendersi fregature, sempre se pagate attraverso il sito.
Vuoi fare la camgirl? Perfetto: il sito assolve ad una funzione molto semplice, se sei una camgirl: ti permette di ricevere pagamenti anonimi da parte dei clienti interessati ai tuoi show. Così non sarai costretta a dare il tuo account PayPal a nessuno, senza esporre i dati della tua carta di credito e senza dover divulgare i tuoi dati personali.

Sei interessato o interessata ad uno show di camgirl?  Su mondo troverai le tariffe più basse, i prezzi migliori, potrai pagare con carta di credito (inclusa la postePay e le prepagate di ogni tipo), potrai pure pagare in bitcoin e mediante PaySafeCard. 

Stai attento a quelle che cercano soldi e dicono di fare le camgirl su Telegram, ad esempio: abbiamo ricevuto alcune segnalazioni che dicono che questi soggetti sono fake, prendono i soldi e scappano senza farsi più sentire (Telegram è anonimo e permette di cambiare identità facilmente, senza dover usare alcun numero di telefono).

Visita subito Mondocamgirls.com

Amanda, una brasiliana trasferita in Italia che fa la camgirl

Per la nostra usuale intervista abbiamo fatto due chiacchiere con Amanda, una brasiliana di 31 anni che si esibisce da qualche mese in web...