domenica 11 marzo 2018

La maestra delle elementari dalla doppia vita

Spesso si tende a pensare che le camgirl siano ragazze e donne esclusivamente bisognose di soldi, che quasi sempre sono disposte ad accettare qualsiasi compromesso pur di fare qualche soldo extra mediante qualche show mirato: esibendosi nude in cam, naturalmente. Il fatto che si debba per forza spogliarsi per fare show in webcam, del resto, non è per forza vero.

Poi, in questo caso, abbiamo di fronte la classica eccezione che finisce per confermare la regola.

La nostra storia del giorno ha un che di davvero bizzarro e fuori dal comune: parliamo di una maestra delle elementari (L.P.) che mesi fa è stata sospesa dal suo lavoro per un errore ... di quelli fatali. Avere prestato il proprio personal computer a degli alunni, dove erano presenti delle fotografie particolarmente hot. Gli studenti avrebbero scoperto non solo le foto hot dell'insegnante ma (voci non confermate sembrano suggerirlo) avevano trovato anche il sito sul quale la donna si esibiva: era rimasto salvato nella cronologia! Un involontario errore che ha portato dei bei problemi disciplinari per la maestra, oltre che farle pubblicità in un modo che non si aspettava minimamente.

La bella maestra fuori dagli orari di lezione aveva una seconda attività, che la teneva occupata per tutta la notte. Ci troviamo nella bella e ridente Padova, città dove la maestra è una delle più quotate e richieste per la bellezza femminili e, naturalmente, per l'ovvia presenza di insospettabili camgirl. L., mora, molto provocante e dotata di una terza naturale è il sogno di molti dei padri che portano a scuola i bambini, alla fine. Sogni che potevano diventare realtà, da quello che si è scoperto: la cosa ha finito per portare una notorietà senza limiti alla professionista dellle camgirl, e chissà quanto papà nelle ore libere, invece di andare su Youporn, saranno andati nel suo sito.

Il profilo della camgirl è stato chiuso e da quello che sappiamo la maestra non farà mai più una cosa del genere: lo faceva per arrontondare qualcosa su uno stipendio evidentemente troppo magro.

Amanda, una brasiliana trasferita in Italia che fa la camgirl

Per la nostra usuale intervista abbiamo fatto due chiacchiere con Amanda, una brasiliana di 31 anni che si esibisce da qualche mese in web...